Consegna Gratuita con ordini superiori a 99€
Consegna Gratuita con spesa minima di 100 euro
Guido Berlucchi - La Franciacorta

Guido Berlucchi – La Franciacorta

Escursione estiva sul Lago di Iseo, lo scenario circostante è un susseguirsi di immense distese di viti, immediata, la voglia di scoprire la storia di una delle eccellenze italiane nella produzione vinicola.

Così comincia la nostra visita alla Cantina Berlucchi.

La Franciacorta, territorio di 250km quadrati nella provincia di Brescia, sulle sponde del Lago d’Iseo, nel cuore della Lombardia, terreni ad alta vocazione enologica.
In questo territorio, Franco Ziliani e Guido Berlucchi maturarono l’idea di creare un vino spumante italiano. Da questa intuizione e dall’unione di Pinot nero e Chardonnay, nel 1961 nacque il Franciacorta.

La visita continua nel cuore pulsante dell’azienda: la cantina.

Fin dall’ingresso l’ambiente è affascinante, si scorgono una serie ordinata di pupitres, strutture di legno triangolari sulle quali vengono riposte le bottiglie. È su queste strutture che avviene la trasformazione del vino in spumante, un processo lungo e meticoloso che richiede attenzione e dedizione. Numerosi sono i processi da seguire, la rotazione giornaliera delle bottiglie di 1/8 di giro, le diverse inclinazioni, permettono di spingere i lieviti presenti nel vino rifermentato verso il collo della bottiglia così da consentirne l’eliminazione nell’ultima fase: la sboccatura.

Attraversando le gallerie e gli archi che caratterizzano la cantina si giunge al cuore della tradizione: una nicchia in cui viene custodita, intatta, l’ultima bottiglia dell’annata 1961.

A pochi passi, le bottiglie ancora in fase di trasformazione in spumante.

È la tradizione che incontra il moderno. L’origine da cui tutto ebbe inizio e che si rinnova ad ogni vendemmia, per portare sulle tavole di tutto il mondo il sapore di una storia italiana.

CONDIVIDI
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on Google+0
: Tags , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading...